Archivi tag: ridiamoci su

Incoraggiamenti

Ieri sera, nello spogliatoio della palestra, ho involontariamente ascoltato una conversazione tra due signore che, facendo la doccia, parlavano “allegramente” di malattie più o meno gravi. Ovviamente ad un certo punto si arriva a parlare di lui: il cancro! E qual è la prima affermazione? “Se ti viene il cancro muori di sicuro”. Ovvio no? Poi però si sono riprese…solo alcuni tipi di tumore sono sicuramente mortali, non tutti. Per esempio, se ti viene la leucemia, muori sicuro! Grazie mie care signore! Posso dire che nel frattempo mi sono abbandonata a vari tipi di scongiuri?   🙂 Comunque, devo dire che queste cose non mi hanno mai turbato molto, anzi, da sempre mi fanno un pò sorridere, E così ho ricordato due episodi che mi sono capitati mentre ero malata e che hanno come protagoniste due compagne di ospedale…quindi persone che dovrebbero sapere e capire cosa si “potrebbe” dire e cosa no.
Episodio n.1: Uno dei pochi giorni che ho passato nel reparto normale (il mio tempo, in genere, è stato tutti dedicato alla camera sterile) ero in camera con la simpaticissima signora Teresa, che aveva la bottiglia di vino nell’armadietto perchè “il vino fa buon sangue e noi malati ematologici ne abbiamo bisogno”. Un giorno, parlando di remissioni e giuarigioni mi dice “tanto noi che abbiamo fatto la chemio siamo destinati a morire tra atroci dolori”. Grazie signora Teresa! Un pò di incoraggiamento ci voleva proprio!!!
Episodio n.2: Secondo ciclo di chemio, in degenza protetta ma con compagna di stanza a causa del sovraffollamento del reparto. Io ho portato la mia leucemia, lei il suo linfoma (tanto per non sentirci sole, insomma). Come si fa tra malati, parliamo delle nostre malattie, cure, effetti collaterali; e lei “no no, io ho un linfoma non la leucemia…per fortuna…che con la leucemia si muore di più”. Grazie anche a te Olimpia per le belle parole, ti ricordo con tanto affetto!!!
E voi? Qualcuno vi ha allietato con qualche perla di saggezza indimenticabile?

Annunci