Archivi tag: rabbia

GRRRRRR

Ecco come doveva essere il mio lungo fine settimana del primo maggio:

–          sabato: immersione in un posto meraviglioso, giornata di mare, ritorno a l’aquila a cena dalla mamma

–          domenica: lunghe passeggiate in montagna, incontri con gli amici, tempo con i genitori

–          lunedì: shopping sfrenato

–          martedì: scampagnata con fratello, cognata e relativi amici

Carino no? Erano giorni che me lo stavo sognando!!!!

Ed ecco come è andata:

–          sabato: immersione in un posto meraviglioso, giornata di mare, furto del borsello di Ale contenente nell’ordine: patente, carta di identità, codice fiscale, carta di credito, bancomat, occhiali da vista, chiavi di casa. TUTTE le chiavi. Piacevole incontro con i carabinieri del luogo. Ritorno a Roma a presidiare la casa di cui degli sconosciuti avevano indirizzo e chiavi.

–          Domenica: in stato catatonico, incontro con i carabinieri di Roma per formalizzare la denuncia e triste giornata casalinga a pensare a quanto perso

–          Lunedì: comune, questura, comune, questura, agenzia delle entrate e chi più ne ha più ne metta. Telefonate in banca, al fabbro, all’assicurazione.

–          Martedì: ovviamente mi è andata via la voce e venuta la tosse quindi a casa (tanto il presidio ancora non era finito visto che il fabbro è venuto solo ieri)

Che dire? Dalle mie parti se qualcuno ti ruba dei soldi si dice “goditeli a medicine”. Non è bello, lo so, ma in certi casi è liberatorio. E poi il mio augurio sarebbe stato solo di dover acquistare 800 scatole di Imodium, mica gli avrei augurato qualcosa di grave…Peccato che con i 10 euro che il mio simpatico ladruncolo ha trovato nel portafogli non ci esce neanche una confezione di aspirine…