Marettimo

IMG-20150812-WA0029

Marettimo è un’isola, una delle Egadi all’ estremo ovest della Sicilia. E lo scrivo perché molti, moltissimi non lo sanno. Io per prima che qualche anno fa, la prima volta che ne ho sentito parlare come possibile meta per le vacanze estive, ho detto “nono, noi vogliamo andare su un’isola!”. E la mia amica (grazie Carol per la delicatezza) invece di illuminarmi mi ha guardato con un sorrisino incerto ed ha detto “ah…ok”

A Marettimo il mare è di un colore che non hai idea; il blu e l’azzurro intenso la fanno da padroni con buona pace di tante isole tropicali.

A Marettimo ci sono tanti percorsi da trekking. Ti sembra di stare sulle dolomiti ma poi, alla fine della strada, ti spogli e ti vai a fare il bagno nel mare più bello del mondo

A Marettimo non sanno fare il cappuccino. E non è un problema del singolo bar…non lo sanno fare in nessun bar…ma con gli arancini non li batte nessuno

A Marettimo non ci sono macchine (o quasi), non ci sono alberghi, non ci sono mezzi pubblici, niente supermercati…sembra di essere tornati in un paese di 100 anni fa…bellissimo!

A Marettimo parlano (ovviamente) siciliano. Uno dei dialetti più belli del mondo, una lingua di una musicalità senza eguali. E le persone sono tutte gentilissime e si fanno in quattro per farti contento (anche se magari non capisci sempre ciò che dicono)

A Marettimo, a ferragosto, si fanno i gavettoni. Ma a livello professionistico proprio, nessuno si salva, nessuno si vuole salvare, è  guerra aperta.

A Marettimo gira uno strano virus con vomitino e nausea che ti atterrano per 24 ore e poi torni sano come un pesce. E potevamo noi non provarlo? Certo che non potevamo!

A Marettimo anche le immersioni sono meravigliose. E c’è barracuda point dove 9 volte su 10 ci sono talmente tanti barracuda che non vedi più il mare. E io ci sono stata la decima volta. Ma è stato bellissimo lo stesso.

A Marettimo piove…non succedeva da 5 mesi ma ha iniziato il giorno dopo il nostro arrivo. Proprio come è successo lo scorso anno a Sharm E forse ha ragione mia madre…dobbiamo farci pagare visto che portiamo la pioggia in tutti i posti che ne hanno bisogno 🙂

Annunci

5 risposte a “Marettimo

  1. Che meraviglia, in questa mattinata uggiosa mi hai fatto un po’ sognare!

  2. ciao vale, sono una giornalista. Mi piacerebbe raccontare la tua storia se ne hai voglia. Mi puoi contattare privatamente alla mia e mail? grazie alice

  3. Pingback: Le città blu del mondo: dal Marocco passando per l'India - Viaggevolmente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...